Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Gli alimenti giusti per fare il pieno di vitamina C

Le arance non solo l'unica soluzione. Ecco le possibili alternative

alimenti vitamina cLa vitamina C è uno dei nutrienti più importanti durante l'inverno. La sua efficacia protettiva nei confronti delle sindromi da raffreddamento non è infatti solo un aneddoto popolare, ma si basa su serie ricerche scientifiche che hanno dimostrato la sua capacità di favorire il buon funzionamento del sistema immunitario, arrivando a dimezzare il rischio di avere a che fare con raffreddore e altri malanni di stagione.

 

Fra i cibi che ne contengono dosi in grado di proteggere la salute sono incluse le classiche arance, che peraltro sono un frutto tipico della stagione in cui la probabilità di entrare in contatto con i virus che causano disturbi respiratori è più elevata. Tuttavia, altri alimenti possono apportarne quantità ancora più elevate.

Leggi tutto: Gli alimenti giusti per fare il pieno di vitamina C

L'ETICHETTA DELLE MERENDINE SANE

INDIVIDUARE AL SUPERMERCATO LA MERENDA GIUSTA PER IL PROPRIO FIGLIO È IMPORTANTE PER EVITARE I GRASSI IDROGENATI. LEGGI I CONSIGLI DEL NUTRIZIONISTA

Merendine SaneLa merendina a merenda? Prima un'occhiata all'etichetta per essere sicuri che sia sana. «Le mamme devono imparare a leggere bene che cosa c'è scritto sulle confezioni che acquistano», consiglia la nutrizionista Lucilla Titta (puoi chiederle un consulto), ricercatrice presso il dipartimento di oncologia sperimentale dell'Istituto europeo oncologico di Milano. «Se trovano la dicitura grassi idrogenati o grassi parzialmente idrogenati non si tratta di un alimento benefico». Già, sono una bomba di colesterolo cattivo.

Leggi tutto: L'etichetta delle merendine san

CONTRO ICTUS O INFARTO: L'ASPIRINA FUNZIONA DI PIÙ SE SI PRENDE DI SERA

COSÌ INIBISCE MEGLIO LA COAGULAZIONE DEL SANGUE, MASSIMA NELLE PRIME ORE DELLA MATTINA

Aspirina di sera

I benefici sulla fluidificazione del sangue e quindi sulla prevenzione degli attacchi cardiaci dell'acido acetilsalicilico, più comunemente noto come aspirina, sono già noti. Un gruppo di studiosi dell'University Medical Center di Leida, in Olanda, ha ora messo in evidenza, per la prima volta, che assumere il farmaco la sera, prima di andare a letto, sortisce effetti migliori rispetto al prenderlo di mattina, appena svegli.

Leggi tutto: Aspirina funziona di più se si prende di sera

SEI ALTERNATIVE ALLO ZUCCHERO NATURALI E SANE

DALLO SCIROPPO D'ACERO AL MALTO DI RISO, GLI EDULCORANTI MENO CALORICI DEL SACCAROSIO: ALCUNI HANNO ANCHE FUNZIONI PROTETTIVE PER IL TUO ORGANISMO

Alternative alla zuccheroLo zucchero è più buono che sano. Noi italiani ne consumiamo circa 26 chili l'anno a testa. Lo mettiamo nel caffè e nelle torte, nei gelati e nelle marmellate. Senza saperlo, lo assumiamo pure con i prodotti salati venduti in scatola, dove spesso lo zucchero è usato in abbondanza, oltre che nelle merendine confezionate.
«Non è un dato positivo», scrive la nutrizionista Lucilla Titta nel libro I cibi che aiutano a crescere, promosso dalla Fondazione Umberto Veronesi e edito da Mondadori. «Gli zuccheri raffinati assunti in dosi eccessive in modo continuativo, purtroppo, sono correlati all'insorgenza di patologie anche molto diffuse come il diabete».

Leggi tutto: Sei alternative allo zucchero naturali e sane